Progetto-senza-titolo-150x150.png
18 / 09 2017

Cappotto Termico per Migliorare l’Efficienza Energetica del Condominio

1 Comment Maurizio Calzolari

Cos’è il cappotto termico di un edificio

L’isolamento a cappotto è una tecnica per la coibentazione termica di un edificio che consiste nell’applicare uno strato isolante sulle pareti esterne della struttura. Oggi questa procedura è piuttosto diffusa nelle nuove costruzioni, ma si tratta di un intervento di ristrutturazione e riqualificazione che può essere eseguito anche sugli edifici più datati.

Se messo in posa bene, il cappotto termico può aumentare considerevolmente l’efficienza energetica dell’edificio. Questo tanto in inverno quanto in estate!

Infatti, un corretto isolamento termico fa sì che l’immobile sia in grado di trattenere più calore al suo interno quando fuori fa freddo, e di evitare un eccessivo surriscaldamento quando fuori le temperature sono molto alte. Risultato: sia l’uso del riscaldamento, sia quello dei condizionatori, è ottimizzato.

Perché è importante rivolgersi a un’azienda ESCo esperta

A questo punto è evidente come, per un condominio, l’isolamento a cappotto sia un investimento con un ottimo ritorno nel tempo. Naturalmente a patto che sia eseguito nel modo giusto.

Quando si tratta di mettere in posa un cappotto termico, l’esperienza di chi lo applica è fondamentale. Specialmente per quattro motivi:

Efficacia

Perché il cappotto termico produca dei benefici, è necessario che l’azienda che si occupa della messa in posa garantisca la qualità dell’intervento e dei materiali utilizzati. Si tratta di un lavoro composto da più fasi e in ciascuna di queste è richiesta la massima cura e attenzione al dettaglio.

Durabilità

Il condominio deve avere la certezza di sostenere un investimento sul lungo termine che giustifichi la spesa. Quindi, i risultati ottenuti devono mantenersi nel tempo, così da ridurre i consumi energetici e aumentare il valore dell’immobile.

Estetica

L’azienda che mette in posa il cappotto termico ha anche la responsabilità di rispettare l’estetica dell’edificio. L’intervento non deve in alcun modo comprometterne l’aspetto.

Conoscenza dei vincoli normativi

Quando si tratta di interventi di riqualificazione energetica, entra in gioco tutta una serie di vincoli normativi che è fondamentale conoscere. Noi di CST consigliamo i nostri clienti anche sulla base di eventuali obblighi, leggi e detrazioni fiscali che possono aiutare il condominio a prendere la decisione giusta.

Come avrai capito, la scelta dell’azienda per l’intervento di riqualificazione energetica a mezzo di cappotto termico è importantissima. Infine, assicurati anche che il contratto sia sempre di tipo EPC, a prestazioni controfirmate da una EGE, con la garanzia sull’ottenimento del risparmio esposto nell’offerta e senza alcun vincolo di fornitura di energia.

Per qualsiasi domanda sul capotto termico nel tuo condominio, non esitare a contattarci. Saremo felici di fare luce su ogni tuo dubbio.

 

Comments

Leave Comments

due × tre =

Top