Eco_860x275-150x150.png
05 / 10 2018

Normativa ErP: Nuove Regole per Impianti di Riscaldamento dal 26 Settembre 2018

0 Comment Maurizio Calzolari

Nuove regole per le caldaie e gli scaldabagni dell’Unione Europea: a partire dal 26 settembre 2018 dovranno avere solo basse emissioni. Dopo l’entrata in vigore, il  26 settembre 2015, dei Regolamenti ErP (o Ecodesign), arrivano nuove direttive volte a rendere più efficienti e meno inquinanti i sistemi di riscaldamento dei nostri condomini.

Normativa ErP 26 settembre 2015

Un passo indietro – circa tre anni, per l’esattezza – è in questo periodo che viene applicata la Normativa ErP che impone l’obbligo di produrre solo sistemi di riscaldamento in linea con gli standard europei prefissati. Nell specifico, tutti gli apparecchi hanno iniziato a dover essere dotati di etichetta energetica, con determinati valori di efficienza energetica stagionale.

Questo ha portato alla fine della produzione delle caldaie tradizionali a tiraggio forzato, mentre è stato possibile continuare a produrre quelle a condensazione e a camera aperta con pompe ad alta efficienza e conformi ai nuovi requisiti ErP.

Obiettivo della direttiva: ridurre del 20% le emissioni di anidride carbonica e l’utilizzo di fonti di energia primaria, aumentando del 20% l’uso delle energie rinnovabili. Tutto questo entro il 2020.

26 settembre 2018: La Normativa ErP e le emissioni di ossidi di azoto

Pochi giorni fa sono entrate in vigore nuove regole finalizzate al raggiungimento di questi obiettivi. La Comunità Europea ha deciso che, a partire dal 26 settembre 2018, “le emissioni di ossidi di azoto, espresse in diossido di azoto, per le caldaie per il riscaldamento d’ambiente e miste che utilizzano combustibili gassosi, non devono oltrepassare la soglia di 56 mg/kWh di combustibile di alimentazione in termini di GCV, mentre per gli apparecchi dello stesso tipo, ma alimentati con  combustibili liquidi, il valore da rispettare è 120 mg/kWh.” Allo stesso tempo, anche i fabbricanti di scaldacqua istantanei sono tenuti a rispettare precisi valori di efficienza energetica di riscaldamento.

Vuoi assicurarti di rispettare la Normativa ErP? Noi di CST siamo in grado di far ottenere al tuo condominio i valori esposti su tutte le caldaie condominiali esistenti sia a gasolio sia a gas, con spese molto contenute.

Contattaci subito per ricevere tutte le informazioni.

Leave Comments

cinque × tre =

Top