FAQ Riqualificazione Energetica: Domande Più Frequenti

Cosa si intende per riqualificazione energetica del condominio?

La riqualificazione energetica di un edificio consiste in una serie di interventi eseguiti sull’impiantistica e l’involucro edilizio al fine di aumentare l’efficienza energetica. Questi interventi hanno infatti come obiettivi ridurre il fabbisogno energetico e gli sprechi di energia del condominio.

Quali sono gli interventi di riqualificazione energetica più frequenti?

Si distingue tra:

  • Interventi di riqualificazione energetica sulla componente edilizia: Sono interventi di isolamento termico (pareti, tetti, ecc.) e sono finalizzati alla riduzione delle dispersioni dell’edificio (e dunque del fabbisogno energetico). Ad esempio:
  • Interventi di riqualificazione energetica sulla componente impiantistica: Si interviene sugli impianti del condominio, per renderli più efficienti dal punto di vista energetico. I principali sono:
    • Installazione di caldaie a condensazione o ad alto rendimento.
    • Installazione di valvole termostatiche, sistemi di termoregolazione, sistemi di telecontrollo, e simili.
    • Installazione di pompe di calore e sostituzione macchinari per la climatizzazione inefficienti.

Quando bisogna fare la riqualificazione energetica?

Come spiegato sopra, la riqualificazione energetica coinvolge diverse tipologie di interventi sull’edificio. Dunque il “quando” varia da intervento a intervento e dipende dallo stato del condominio. In generale, nel momento in cui la struttura edilizia o un elemento impiantistico dell’edificio risulta obsoleto, inefficiente o viene rilevato un malfunzionamento, allora è il caso di intervenire.

Cos’è la riqualificazione energetica integrata?

Quello integrato è un approccio strategico e coordinato di riqualificazione energetica che agisce sull’ottimizzazione e l’efficientamento a lungo termine dell’edificio. Si tratta di un investimento che garantisce un risparmio energetico superiore e duraturo.

A chi devo affidarmi per ottenere una riqualificazione energetica efficace?

Non tutte le imprese garantiscono la stessa qualità di intervento quando si tratta di riqualificazione energetica. Allora come puoi essere sicuro che il lavoro svolto – e pagato – sia efficace e duri nel tempo? La scelta migliore è affidarsi alla qualità certificata. Ossia a un’azienda ESCo specializzata nell’erogazione di servizi energetici.

Scopri cos’è una ESCo e perché conviene

Quali agevolazioni per la riqualificazione energetica esistono?

Grazie all’Ecobonus 2020, i condomìni che investono nella riqualificazione energetica possono godere di importanti agevolazioni fiscali. In particolare, i bonus per la riqualificazione energetica vanno dal 50% all’85% su un limiti di importo detraibile di 100.000 €. La detrazione viene ripartita in 10 rate annuali di pari importo.

Leggi qui per scoprire nel dettaglio tutte le agevolazioni dell’Ecobonus 2020

Lascia un commento

Acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui all'informativa sulla privacy

Seguici su:

Studio24© 2019 All rights reserved. | Privacy Policy